“” “”
26 febbraio 2018

GREEN ENERGY STORAGE SIGLA PARTNERSHIP CON COLOSSO RICERCA OLANDESE

 
ROMA, 30 gennaio 2017 – L’italiana Green Energy Storage e il Centro di ricerca olandese sull’energia Differ (Dutch Institute for fundamental energy research) hanno avuto accesso ad un finanziamento da parte del principale ente di sviluppo della ricerca in Olanda, Nwo (Netherlands Organisation for Scientific Research). Il progetto al quale lavoreranno Green energy storage e Differ è denominato Colorflow ed è finalizzato a sviluppare nuovi materiali per batterie a flusso organiche focalizzate all’accumulo di energia elettrica.

Colorflow sarà un progetto di ricerca molto interessante e originale:  partendo da un database di composti coloranti per il settore alimentare, stabili nel comportamento chimico, verrà messo in piedi un processo di selezione di una serie di migliori candidati tramite tecniche di chimica computazionale. Le proprietà chiave saranno indagate per identificare il miglior abbinamento alla tecnologia delle batterie a flusso.  L’obiettivo del progetto è arrivare a validare materiali organici a maggior densità di energia e alta stabilità chimica, necessaria per garantire lunga durata alle batterie nei cicli di carica e scarica, con un target sopra le 10.000 ore.
La ricerca sarà condotta in collaborazione tra il team di ricerca di Green Energy Storage e il gruppo di scienziati del Differ, coordinati da Süleyman Er.  “Questo progetto”, dice Ilaria Pucher, responsabile della ricerca in Green Energy Storage, “permetterà all’azienda di focalizzare lo sviluppo delle chimiche organiche e di effettuare una ricerca che permetta di migliorare il profilo ‘green’ dell’azienda”.

Green Energy Storage metterà quindi a disposizione i propri laboratori di ricerca per validare sperimentalmente la qualità e le performance reali delle chimiche identificate. A valle della ricerca, Green energy storage potrà contare su materiali di nuova generazione, che si inseriscono in maniera congrua all’interno del piano di sviluppo aziendale.