Sostenibilità e innovazione

Diamo forma alla transizione energetica

Grazie ad un Energy Storage System green e sostenibile, costruiamo il futuro dell’ energia rinnovabile

Perchè facciamo la differenza

01.

Tecnologia di frontiera

La nuova generazione delle nostre batterie stazionarie è frutto dell’incontro tra R&D, ingegneria e product design e un intenso lavoro di ricerca teso a superare lo stato dell’arte dei sistemi di accumulo già esistenti

02.

Sostenibilità

Costruire lo storage del futuro significa anche accertarsi di una sostenibilità su tutta la filiera: per questo, sviluppiamo chimiche green facilmente accessibili e componenti a basso impatto ambientale

Costruire lo storage del futuro significa anche accertarsi di una sostenibilità su tutta la filiera: per questo, sviluppiamo chimiche green facilmente accessibili e componenti a basso impatto ambientale

03.

Sicurezza

La batteria di GES, grazie alle caratteristiche tecnologiche intrinseche ed operando a temperatura ambiente, riesce a garantire un elevato livello di sicurezza evitando qualsiasi rischio di surriscaldamento ed esplosione

La batteria di GES, grazie alle caratteristiche tecnologiche intrinseche ed operando a temperatura ambiente, riesce a garantire un elevato livello di sicurezza evitando qualsiasi rischio di surriscaldamento ed esplosione

04.

Modularità e scalabilità

Le batterie stazionarie di Green Energy Storage sono caratterizzate dall’indipendenza tra il modulo potenza e il modulo energia e offrono la possibilità di aumentare la taglia dell’intero sistema di accumulo anche nell’ordine dei megawatt adattandosi dunque alle specifiche esigenze.

Le batterie stazionarie di Green Energy Storage sono caratterizzate dall’indipendenza tra il modulo potenza e il modulo energia e offrono la possibilità di aumentare la taglia dell’intero sistema di accumulo anche nell’ordine dei megawatt adattandosi dunque alle specifiche esigenze.

05.

Alta competitività

Un numero di cicli superiori a 12.000 (15-20 anni di vita), unitamente all’utilizzo di componenti accessibili e di facile smaltimento, rende il nostro storage performante e altamente competitivo in termini di Levelized Cost of Storage (LCOS)

Un numero di cicli superiori a 12.000 (15-20 anni di vita), unitamente all’utilizzo di componenti accessibili e di facile smaltimento, rende il nostro storage performante e altamente competitivo in termini di Levelized Cost of Storage (LCOS)

Una realtà in continua evoluzione per il futuro dell’energia

Dopo aver sviluppato la prima tecnologia semiorganica AQDS brevettata ad Harvard, abbiamo proseguito la nostra evoluzione verso un sistema 100% green.

 

Oggi ci distinguiamo tra i key player del settore dell’Energy Storage, grazie a numerosi progetti internazionali tra cui il secondo IPCEI per il progetto European Battery Innovation.

Crediamo nell’energia dei nostri talenti

Ricercatori, innovatori, ingegneri che hanno scelto l’Italia per sviluppare le proprie idee e perseguire una ricerca scientifica di alto livello, uniti dall’obiettivo comune della sostenibilità e dall' ambizione di creare la tecnologia migliore per l'energia di domani.

News and videos

Ilaria, il “fisico” rientrato in Italia dagli States
Un altro “cervello” che torna in Italia dagli Stati Uniti, perché nel nostro paese ha avuto la possibilità di mettersi alla prova nel settore privato e al contempo dare il meglio di sé nella ricerca, sua grande passione. Corriere della Sera , 5 Gennaio 2019 Ilaria Pucher, nata a Trento nel 1985, laureata in Fisica a dicembre nel 2010 presso l’università della sua stessa…
GES ancora protagonista su Il Sole 24 Ore
GES ancora protagonista su Il Sole 24 Ore nell’ambito del progetto IPCEI “Batterie 2”. Nell’articolo di oggi Accumulatori, da settembre corsa a incentivi per 1 miliardo, viene descritto l’importante avanzamento nella procedura di accesso alle agevolazioni e si evidenziano gli ambiti di attività progettuali per le quali GES riceverà il contributo.
Green Deal europeo: la Commissione Europea adotta il pacchetto clima “Fit for 55”
Il 14 luglio 2021, la Commissione Europea ha adottato una serie di proposte per rendere le politiche dell'UE in materia di clima, energia, uso del suolo, trasporti e fiscalità idonee a ridurre le emissioni nette di gas a effetto serra di almeno il 55% entro il 2030 rispetto ai livelli del 1990. Con queste proposte, la Commissione presenta gli strumenti legislativi per conseguire gli…
Secondo workshop RENews dedicato alle batterie
Ilaria Pucher, Head of R&D, parteciperà al secondo workshop RENews organizzato da Enerchem e dedicato alle batterie, il 12 luglio 2021 alle 16:30. Durante la seconda sessione di interventi, Ilaria fornirà degli approfondimenti molto interessanti in merito ai Progressi e sviluppi delle Redox Flow Batteries. Per il programma completo dell'evento https://www.re-news.it/batteries-programme/ Per registrarsi e ricevere il link all'evento https://www.re-news.it/participate/